Melanzane ripiene con pasta pomodorini e fiordilatte

Melanzane ripiene con pasta pomodorini e fiordilatte

Di ricette con le melanzane ripiene ce ne sono davvero tante, da quelle tradizionali a quelle più originali e moderne.  Quella che vi propongo oggi è una mia versione che preparo ormai da anni e la cosa bella è che tutte le volte aggiungo o tolgo qualche ingrediente. Questo per dirvi che come per la maggior parte delle paste al forno, non ho ricette stabilite ma tutto dipende dalla stagione e soprattutto da quello che ho in frigo.

Preparo le melanzane ripiene abbastanza spesso e la versione che vi propongo oggi è ripiena con pasta condita con un sugo di pomodorini profumato con basilico…tanto basilico! Arricchita poi con le gustose e aromatiche olive taggiasche e ovviamente non poteva mancare il fiordilatte, con il suo sapore e la sua morbidezza a completare il piatto. Un modo sfizioso per portare in tavola due piatti che adoro, una pasta al forno che fa da ripieno ad un contenitore di melanzana!

Per questa ricetta ho utilizzato la pasta integrale de La Fabbrica della pasta di Gragnano, un formato speciale trafilata a bronzo, ricca di fibre e di sapore.

Ingredienti per 4 persone

2 melanzane viola tonde

150 g di Fusilloni integrali de La fabbrica della pasta di Gragnano

250 g di fior di latte

una manciata di olive taggiasche denocciolate

50 g di formaggio grattugiato ( grana o parmigiano)

2 cucchiai di formaggio pecorino grattugiato

1 spicchio d’aglio

Per il sugo:

1 barattolo piccolo di pomodorini

olio extravergine di oliva

sale

basilico




Lavare le melanzane e tagliarle a metà nel senso della lunghezza, incidere la polpa con un coltello e poi tirarla via, creando così un contenitore. Salarle e metterle a testa in giù, perché possano perdere una parte della loro acqua di vegetazione.

Intanto mettere in una padella antiaderente un filo di olio, la polpa tagliata a pezzetti, un pizzico di sale e lo spicchio, pelato. Mescolare e cuocere per qualche minuto, il tempo necessario che la polpa delle melanzane si ammorbidiscano e rosolino un pochino.

Preparare anche il sugo, mettendo in un pentolino un filo di olio, i pomodorini e un pizzico di sale. Coprire e cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, mescolando di tanto i tanto. Trascorso il tempo, spegnere e aggiungere basilico fresco a piacere.

Accendere il forno a 200°C.

Lavare le melanzane svuotate per eliminare il sale in eccesso, strizzarle e appoggiarle su una teglia con carta forno. Ungerle con un filo di olio e metterle in forno per circa 15 minuti.

Intanto cuocere la pasta in acqua bollente salata e scolarla al dente con l’aiuto di una schiumarola direttamente nella padella con le melanzane.

Aggiungere anche il sugo di pomodorini, le olive, una parte dei formaggi grattugiati e il fiordilatte a cubetti, mescolare bene.

Prendere le melanzane dal forno e appoggiarle man in una teglia.

Riempirle con abbondante pasta condita e terminare con il restante formaggio e un filo di olio.

Coprirle con un foglio di carta stagnola e cuocere per 15 minuti, quindi scoprirle e continuare la cottura per altri 10 minuti e comunque fino a quando si sarà formata una leggera crosticina dorata in superficie.

Servire subito.

melanzane con pasta pomodorini e fiordilatte- La fabbrica della pasta di gragnano
Melanzane con pasta pomodorini e fiordilatte

Da non perdere

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *