Besciamella

Besciamella

Uno dei ricordi belli che ho della mia infanzia, è mia mamma e mia nonna in cucina che preparavano di tutto senza mai usare la bilancia. Facevano la besciamella a occhio e il risultato era davvero fantastico, tanto che chiedevo sempre di lasciarmi un velo di salsa nella pentola perché poi passavo io con un cucchiaio a pulirla. Sono sincera, io ancora oggi lo faccio quando preparo alcune ricette, ma capisco che per chi non ha esperienza avere il peso di tutti gli ingredienti è fondamentale! 

La besciamella è una salsa di base che viene usata per arricchire e insaporire tantissime ricette, dai rustici alla pasta al forno. E’ davvero molto semplice da fare quindi perché non prepararla a casa e lasciare sugli scaffali dei supermercati quella già pronta che a mio avviso è davvero immangiabile?

La besciamella è una ricetta che si può modificare a seconda dei gusti e delle esigenze, quindi se siete allergici al lattosio, sostituite il latte con qualsiasi altro liquido come il latte di soia, di riso, brodo ecc. Siete a dieta?…nessun problema, diminuite la quantità di burro oppure eliminatelo ed il risultato sarà comunque ottimo.

Ecco come si fa: semplice ed economica più o meno densa a seconda dei gusti e della preparazione, basta regolare il peso della farina. 

Il mio consiglio è quello di utilizzare tegami di alta qualità per ottenere un prodotto finale perfetto, ben cotto e che non si attacchi alle pareti come spesso accade: per questo ho usato le pentole della Risolì,  una vera garanzia in cucina!

Ingredienti:

100 g di burro

100 g di farina o amido di mais

1 l di latte intero (volendo si può usare anche quello scremato)

sale

pepe

noce moscata 

 



Lasciare sciogliere in un tegame a fuoco basso 100 g di burro e mettere a scaldare il latte.

Versare la farina e mescolare velocemente con una frusta, far cuocere il roux per qualche minuto.

Sarà pronto quando si staccherà dalle pareti.

Quindi togliere il roux dal fuoco e versare il latte caldo. Mescolare accuratamente per evitare la formazione dei grumi.

 

Rimettere la salsa sul fuoco sempre girando con la frusta e portare a bollore.

 

Lasciar cuocere per una decina di minuti circa a fuoco molto basso.

Togliere dal fuoco e aggiungere sale, pepe e noce moscata a piacere grattugiata al momento.

 

Se non utilizzate subito la besciamella, versatela in una ciotola e copritela con un foglio di pellicola a contatto, per evitare che in superficie si formi una pellicina antiestetica. 

Per avere una bella salsa liscia e lucida dopo averla fatta intiepidire, consiglio o di mescolarla con forza con una frusta oppure di lavorarla per qualche secondo con il mixer ad immersione. Se dovesse essere necessario aggiungere un po’ di latte per renderla più fluida. Il risultato è garantito!

Besciamella
Besciamella

Da non perdere

About The Author

Related posts

7 Comments

  1. Pingback: Caccavelle con polpettine ricotta e besciamella - Badalù

  2. Pingback: Caccavelle con zucca e broccoli un piatto sano e gustoso

  3. Pingback: Lasagna al pesto di basilico con patate e pinoli - Badalù

  4. Pingback: Gnocca con spinaci ricotta e provola: una pasta ripiena speciale

  5. Pingback: Caccavelle con besciamella cotto e funghi - Badalù

  6. Pingback: Caccavelle con lasagna in vasocottura, un primo piatto davvero sfizioso.

  7. Pingback: Caccavelle con parmigiana di zucchine, un primo per le giornate di festa

Leave a Reply