Cappello del prete arrosto con aceto balsamico

Cappello del prete arrosto con aceto balsamico

Il cappello del prete arrosto con aceto balsamico è un secondo piatto perfetto da preparare nei pranzi domenicali e nelle ricorrenze. Si prepara in anticipo e senza troppo difficoltà sai di portare in tavola un piatto che piacerà a tutti, grandi e piccini. Un arrosto gustoso e sostanzioso molto semplice da preparare e grazie alla cottura lenta e a bassa temperatura che ho potuto fare con la rostiera Risolì, la carne sarà perfetta, tenera e succosa.

Il nome cappello del prete è un particolare taglio di carne, precisamente è il muscolo della spalla del bovino. Un taglio che viene utilizzato molto spesso in cucina, perché adatto non solo agli arrosti ma anche per lessi, bolliti e spezzatini. Il nome deriva dalla particolare forma triangolare con una bombatura nella parte centrale che ricorda vagamente i cappelli a tre punti utilizzati in passato dai preti.

Per questa ricetta ho utilizzato la ROSTIERA RETTANGOLARE CON COPERCHIO ‘OPTIMA-FORNO’ di Risolì

rostiera risolì
 

Ingredienti 

1 pezzo di cappello del prete da 2 kg circa  

3/4 carote medie

1 costa di sedano 

2/3 cipolle

olio evo

1 bicchiere di vino bianco

aceto balsamico 1 bicchiere 

1 cucchiaio di farina

pepe in grani 

brodo vegetale qb




 

Procedimento:

Irrorare la rostiera con abbondante olio evo, aggiungere le carote il sedano e le cipolle a tocchetti e adagiarci il pezzo di carne.

Rosolare da tutti i lati e quando avrà fatto una leggera crosticina, bagnare con il vino bianco e far evaporare.

Aggiungere poi del brodo vegetale caldo, aggiustare di sale e coprire col coperchio, quindi proseguire la cottura per circa 1 ora e 1/2.

Terminata la cottura, sollevare la carne e far raffreddare su un tagliere.

Intanto nella rostiera, aggiungere alle verdure, l’aceto balsamico e il cucchiaio di farina e mescolando proseguire la cottura fino a quando il liquido si sarà addensato.

A questo punto con l’aiuto di un frullatore ad immersione ridurre in crema le verdure, aggiungere il pepe in grani e riscaldare.

Tagliare a fettine di circa 1/2 cm la carne e servire ben calda con qualche cucchiaiata di salsa.

 

Cappello del prete arrosto con aceto balsamico
Cappello del prete arrosto con aceto balsamico

Da non perdere

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *