Crema gianduia spalmabile

Crema gianduia spalmabile

Quando si dice che le cose fatte in casa sono più buone, è proprio vero! La crema gianduia fa parte di quelle ricette che una volta provate non puoi più farne a meno. La gianduia è una delle creme più amate in Italia e nel mondo a base di nocciole e cioccolato. Due prodotti che giustamente lavorati e dosati, danno vita a una ricetta di una bontà indescrivibile!

La gianduia è una crema deliziosa da spalmare o da utilizzare per farcire torte o pasticcini. Semplice e veloce da preparare è senza conservanti, sana e genuina insomma una ricetta che farà impazzire tutti gli appassionati.

A seguire troverete gli ingredienti per preparare la crema sia che amiate il gusto forte e deciso del cioccolato fondente, sia quello più delicato e dolce del cioccolato al latte. Un consiglio provate anche la versione con granella di nocciole, polvere di caffè, frutta secca essiccata o createne una tutta vostra. Mi raccomando però scegliete solo ingredienti asciutti e secchi.

Ingredienti

Per la crema gianduia al cioccolato al latte:

250 g cioccolato al latte

225 g di pasta di nocciole

70 g di olio di semi di mais

10 g di cacao amaro in polvere

la polpa di mezza bacca di vaniglia

Per la crema gianduia al cioccolato fondente

200 g di cioccolato fondente al 70%

2o0 g di pasta di nocciole

10 g di cacao amaro in polvere

65 g di olio di semi di mais

Per la pasta di nocciole:

200 g di nocciole

Facoltativo:

granella di nocciole tostate e croccanti q.b.

polvere di caffè q.b.

Per la pasta di nocciole, seguire le indicazioni QUI. Un passaggio che potete fare con tutta calma anche il giorno prima.

Unire il cacao in polvere nell’olio e mescolare bene, fino a rendere il composto liscio.

Sciogliere il cioccolato che avete scelto, dopo averlo ridotto in pezzi, a bagnomaria o nel microonde.

Unire la pasta di nocciole e il composto di olio. Emulsionare bene con una frusta fino a renderlo liscio ed omogeneo.

Quindi mettere la ciotola in un bagnomaria con acqua e ghiaccio e facendo attenzione a non bagnare la crema di cioccolato, portare a una temperatura di 20-22° continuando a mescolare bene con la frusta.

A questo punto si può decidere se aggiungere alla crema spalmabile la granella di nocciole, la polvere di caffè o un po’ di frutta disidratata, per arricchire la ricetta e creare diversi sapori.

Versare in vasetti sterilizzati ed asciutti, riempiendoli bene fino al bordo. Chiudere ermeticamente e conservare in frigo a cristallizzare per una ventina di minuti. Una volta indurito il composto, togliere dal frigo e conservare in un luogo fresco e asciutto.

Crema gianduia spalmabile
Crema gianduia spalmabile

 

Da non perdere

About The Author

Related posts

2 Comments

  1. Pingback: Tortine alle nocciole con glassa al cioccolato bianco - Badalù

  2. Pingback: Le chiacchiere fritte con ripieno dolci perfetti per il Carnevale

Leave a Reply