Pasta con crema di zucca e speck croccante

Pasta con crema di zucca e speck croccante

La pasta con crema di zucca è un primo piatto sano e gustoso, una manciata di formaggio grattugiato e non serve altro, la ricetta potrebbe già essere perfetta così. In questo caso però abbiamo voluto arricchire il piatto aggiungendo lo speck che ha portato croccantezza e quella nota caratteristica di affumicato, che ben si sposa con la dolcezza della zucca.

Pochi ingredienti per un primo piatto saporito e gustoso, preparato con il meglio dei prodotti italiani come la zucca mantovana, un grande ortaggio e un concentrato di salute. Lo speck Alto Adige IGP con il sapore caratteristico, speziato e affumicato e infine la pasta che è alla base di un buon primo piatto. Possiamo preparare il miglior condimento del mondo ma se poi la pasta non regge la cottura e scuoce… beh non ci sono parole!

Per questo piatto abbiamo utilizzato un formato di pasta speciale trafilata in bronzo “I farfalloni” de La Fabbrica della pasta di Gragnano.

Ingredienti per 4 persone

350 g di Farfalloni di Gragnano

300 g di polpa di zucca

250 ml di latte

100 g di speck a fettine

50 g di formaggio grattugiato (grana padano o parmigiano)

pecorino semi-stagionato q.b.

burro 50 g 

olio extravergine di oliva q.b. 

scalogno

qualche fogliolina di salvia

sale 

pepe

 



Procedimento

Tagliare la polpa di zucca a pezzi, sciacquarli bene e scolarli.

Intanto mettere in un tegame antiaderente (io ho utilizzato le pentole RISOLI) lo scalogno tritato, il burro e qualche fogliolina di salvia. Far scaldare e aggiungere la zucca, salare e pepare a piacere e far insaporire per qualche minuto mescolando spesso.

Aggiungere poi il latte e portare ad ebollizione, abbassare la fiamma coprire e far cuocere fino a quando la zucca si sarà ammorbidita.

Pasta con crema di zucca e speck - zucca con latte- Risolì
 

Spegnere e con l’aiuto di un mixer ad immersione ridurre in crema.

A parte in una padella antiaderente tostare lo speck tagliato a listarelle. Quando sarà pronto trasferirlo su un foglio di carta assorbente e tenere da parte.

tostare lo speck in una padella Risolì
 

Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolarla al dente direttamente nel tegame con la crema di zucca. Mescolare unendo il formaggio grattugiato e qualche mestolo di acqua di cottura. 

Pasta con crema di zucca e speck - La fabbrica della pasta di gragnano- risolì
 

Servire subito grattugiando direttamente su ogni porzione il pecorino a piacere e terminare con lo speck croccante.

Pasta con crema di zucca e speck croccante- la fabbrica della pasta di gragnano
Pasta con crema di zucca e speck croccante

Da non perdere

About The Author

Related posts