Dolci, Ricette

Cestini di gelato al fior di latte con caramello salato

Cestini di gelato al fior di latte con caramello salato Selezione Casillo

Cestini di gelato al fior di latte con caramello salato: quando prendiamo il via con una ricetta base non ci ferma più nessuno. Qualche giorno fa, vi abbiamo proposto un golosissimo gelato al latte e arancia candita in cannoli di cialda croccante, ci abbiamo preso gusto e siamo ritornate per proporvi un’altra ricetta altrettanto golosa.

Da un gelato semplice quale il fior di latte abbiamo creato un abbinamento con il caramello salato, a dir poco strepitoso. I fiocchi di sale rosa dell’Himalaya esaltano in maniera esponenziale il dolce del caramello rendendolo meno “stucchevole” che, abbinato alla freschezza e alla genuinità del gelato al fior di latte fatto in casa, creano un connubio veramente sublime.

Ovviamente abbiamo fatto in casa anche i cestini di cialda, qui trovate la ricetta completa e tutto il procedimento.

Per la loro realizzazione abbiamo utilizzato la farina per dolci Selezione Casillo.

Ingredienti:

Per i cestini di cialda:

250 g di farina 00 per dolci Selezione Casillo

250 g di zucchero semolato

125 g di burro

2 uova

250 ml di acqua calda

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di rum

Per il gelato al fior di latte:

200 g di latte fresco intero

200 g di panna fresca

150 g di zucchero (consigliamo o il glucosio o lo zucchero liquido perché non cristallizzano in freezer)

Per il caramello salato:

250 g di zucchero 

38 ml di panna fresca

38 g di melassa o miele

1 pizzico di cannella in polvere

112 g di burro di ottima qualità

una leggera macinata di sale rosa dell’Himalaya (a gusto)




Procedimento

Per il gelato al fior di latte:

Scaldare il latte e versare lo zucchero o il glucosio. Far sciogliere mescolando accuratamente.

Appena il latte sarà freddo unirlo alla panna liquida e mescolare.

A questo punto la preparazione di base è pronta.

Versare il composto nella gelatiera e attendere che il gelato sia pronto seguendo le istruzioni della macchina.

Per la versione manuale, versare il composto in una vaschetta e metterlo in congelatore/freezer per un’ora circa.

Trascorso questo tempo prendere il gelato e a cucchiaiate metterlo in un mixer/robot/frullatore. Appena si creerà una spuma, riversare il composto nella vaschetta e riporlo nuovamente in freezer per circa 30 minuti.

Ripetere questa operazione per altre 2 volte e il gelato sarà pronto.

Per i cestini di cialda:

Sciogliere il burro a bagnomaria poi versarlo in una terrina e con una frusta a mano sbatterlo con lo zucchero, le uova e l’acqua.

Aggiungere la farina setacciata, il rum e il pizzico di sale, quindi mescolare fino a ottenere una pastella fluida e liscia.

Porre in frigo una mezz’oretta prima di passare alla cottura.

Scaldare la cialdiera (in alternativa utilizzare una padella per crepes non ottenendo in questo caso l’effetto rigato).

Quando la macchina raggiungerà la temperatura ideale per la cottura versare un mestolino di pastella e lasciar cuocere per circa 3 minuti.

Non appena la cialda sarà ben dorata, prelevarla ed adagiarla sopra gli stampini per crostatine capovolti oppure coppette per macedonia. Quando la cialda si sarà stiepidita, toglierla delicatamente dalla formina/coppetta e lasciarla raffreddare completamente su un piano di legno.

Continuare in questo modo fino ad esaurimento della pastella.

Per il caramello salato:

Prelevare metà dose di zucchero e lasciarlo sciogliere in una padella antiaderente. Non appena sarà sciolto e caramellato, aggiungere il restante zucchero e lasciarlo fondere senza mai mescolarlo ma amalgamarlo facendo roteare la padella.

In un altro tegame scaldare la panna con la melassa.

Quando il caramello sarà pronto, toglierlo dal fuoco e aggiungere la panna a filo. Rimettere sul fuoco e lasciar fondere completamente il caramello nella panna.

Togliere dal fuoco la padella e a questo punto unire la cannella e il burro a fiocchetti poco alla volta continuando a mescolare. Quando il burro sarà completamente sciolto e ben amalgamato al caramello versare una leggera spolverata di sale rosa appena macinato. La quantità va a gusto naturalmente. Tenere da parte.

Quando il gelato sarà pronto riempire le cialde e versare a filo il caramello. A piacere decorare con qualche fiocchetto di sale rosa oppure della granella di nocciole.

Servire subito.

Cestini di gelato al fior di latte con caramello salato

Cestini di gelato al fior di latte con caramello salato