Antipasti, Ricette, Rustici

Crostata salata con ricotta e bavarese agli spinaci

crostata salata con ricotta e bavarese agli spinaci- silikomart

La crostata salata con ricotta e bavarese agi spinaci è un rustico davvero sfizioso e semplice da preparare. Anche se ci sono più preparazioni da fare, sono tutte semplici e tra l’altro si possono fare in anticipo, con tutta calma. Un’idea moderna e originale che abbiamo elaborato prendendo spunto da alcune ricette del maestro Luca Montersino nel volume “Piccola pasticceria salata”. In effetti la nostra crostata non è poi così piccola ma lo stampo in 3D della Silikomart, ci è sembrato perfetto per la torta salata che avevamo in mente di preparare.

Il risultato è stato apprezzato da tutti in famiglia, non solo per il sapore gustoso e ricco ma anche per la sua forma unica e perfetta, insomma abbiamo fatto un figurone!

La crostata con ricotta e bavarese agli spinaci è ottima da proporre come antipasto in occasione del pranzo di Pasqua, nei buffet ed è ideale da portare in ufficio per la pausa pranzo. Si prepara con ingredienti semplici e piacerà a tutti anche ai bambini.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato il KIT TARTE GRAPHIQUE di Silikomart, composto da due elementi: un anello microforato per creare il guscio di frolla e uno stampo in silicone che riproduce una delicata e perfetta decorazione. 

tarte graphique silikomartIngredienti 

Per la pasta frolla salata:

200 g di farina 0

25 g di fecola

125 g di burro

45 g di maltitolo (io 25 g di zucchero)

25 g di formaggio grattugiato (grana padano o parmigiano)

1 uovo piccolo (50 g circa)

30 g di tuorlo

un pizzico di sale (3,5 g circa)

noce moscata q.b.

Per la bavarese agli spinaci:

120 g di spinaci lessati

15 g di burro

100 g di latte

8 g di colla di pesce in fogli

200 g di panna fresca semimontata

sale q.b.

pepe q.b.

Per la mousse alla ricotta:

100 g di ricotta di pecora

40 g di formaggio grattugiato (grana padano o parmigiano)

40 g di panna fresca

6 g di colla di pesce in fogli

50 g di prosciutto cotto affumicato

120 g di panna semimontata

maggiorana q.b. 

paprica q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

Per la decorazione:

foglioline di maggiorana

paprica q.b.





 

Procedimento

La bavarese agli spinaci, ha bisogno di riposare e raffredare bene in congelatore, quindi preparatela con anticipo.

Mettere la gelatina ad idratare in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti circa. Intanto insaporire per pochi minuti gli spinaci lessati e strizzati con il burro. Aggiungere poi il sale, il pepe, il latte e portare a bollore. Frullare bene il tutto, aggiungere la colla di pesce dopo averla strizzata dall’acqua in eccesso e mescolare bene. Passare il composto a un colino per renderlo liscio e cremoso e far intiepidire. Aggiungere a questo punto la panna semimontata e mescolare bene il tutto. Versare nello stampo in silicone, coprire con un foglio di pellicola e mettere in freezer a rapprendere.

Potete preparare e cuocere la frolla salata il giorno prima oppure se preferite farla con largo anticipo e mettere in congelatore.

Mettere in una ciotola il burro morbido, aggiungere lo zucchero, il sale, la noce moscata e il formaggio, mescolare bene con una forchetta. Unire sia l’uovo intero che il tuorlo e in più riprese la farina e la fecola, mescolare.

Versare il composto su un piano leggermente infarinato e lavorarlo velocemente, fino a formare un panetto liscio e compatto. Stenderlo leggermente su un foglio di carta forno, chiuderlo a mo’ di pacchetto e metterlo in frigo per un paio di ore.

Trascorso il tempo, su un piano leggermente infarinato con un mattarello stendere l’impasto a uno spessore di circa 4-5 mm.  Prendere l’anello microforato e coppare la pasta stesa. A questo punto, imburrare per bene l’anello e appoggiarlo in una teglia foderata con carta forno o con l’apposito tappetino e sistemarci il disco di frolla. Bucherellarla con i rebbi di una forchetta.

Raccogliere gli scarti di frolla, ricompattarli e stendere. Tagliare delle strisce di circa 1/2 cm di spessore e due cm e mezzo di altezza. Arrotolarle e  foderare la parete dell’anello. Con le dita, premere delicatamente la frolla per farla aderire bene all’anello, eliminando poi l’eccesso di pasta. 

prepazione frolla

Mettere lo stampo in frigo, accendere il forno a 180° e aspettare che arrivi atemperatura. Quindi infornare abbassando a 170° e cuocere per 25 minuti. Far raffreddare fuori dal forno e sformare. 

A questo punto non resta che preparare la mousse alla ricotta. 

Mettere ad idratare la gelatina in acqua fredda.

Intanto in una ciotola lavorare bene la ricotta con il formaggio, aggiungere a piacere sale, pepe e delle foglioline di maggiorana. Scaldare i 40 g di panna facendo attenzione a non farla bollire e fuori dal fuoco, scioglierci la gelatina ben strizzata dall’acqua in eccesso. Unire alla ricotta, aggiungere anche il prosciutto cotto tritato al coltello, la paprica a piacere e mescolare bene. Semimontare la rimanente panna e incorporarla al tutto.

La mousse alla ricotta è pronta, non resta che versarla nel guscio di frolla cotto in precedenza e livellare bene.

Torta salata con ricotta e bavarese agli spinaci- silikomart

Prendere l’inserto con la bavarese agli spinaci dal freezer, sformarlo e appoggiarlo sulla mousse.

bavarese agli spinaci-inserto- silikomart

Mettere in frigo per consumarla entro due, tre giorni al massimo o se preferite potete coservare in congelatore. Al momento dell’utilizzo non resterà che lasciarla scongelare in frigo o a temperatura ambiente per gustarla al meglio.

Prima di servire decorare a piacere con la paprica e qualche fogliolina di maggiorana.

 

crostata salata con ricotta e bavarese agli spinaci- silikomart

Crostata salata con ricotta e bavarese agli spinaci- silikomart

Crostata salata con ricotta e bavarese agli spinaci