Dolci, Ricette

Crostatine con crema al caffè e namelaka

Crostatine con crema al caffè e namelaka- silikomart

Amiamo le crostate, ormai è risaputo e da quando abbiamo scoperto gli stampi della Silikomart siamo impazzite. Eccoci infatti dopo pochi giorni a proporvi un’altra ricetta golosissima e semplicissa da preparare, le crostatine con crema al caffè e namelaka preparate con il KIT MINI TARTE TWIST. 

Le crostatine sono composte da un guscio di frolla preparato con farina di riso, adatta quindi anche a chi è intollerante al glutine, ripiene con una semplicissima crema pasticcera al caffè e ricoperte con una golosa e delicata crema al cioccolato bianco. È un dolce molto semplice e tra l’altro si può preparare in anticipo e congelare. Al momento del servizio, basterà tirarle fuori un’ora prima perchè possano essere gustate al meglio.

Ingredienti per 6 crostatine

Per la pasta frolla senza glutine:

300 g di farina di riso Selezione Casillo

120 g di burro

100 g di zucchero semolato fine

2 uova

1/2 bacca di vaniglia

un pizzico di sale fino

Per la crema pasticcera al caffè:

100 ml di caffè 

150 ml di latte

30 g di amido di mais o maizena

2 tuorli 

50 g di zucchero

Per la namelaka al cioccolato bianco:

213 g di cioccolato bianco

15 g di zeste di limone

6 g di gelatina

125 g di latte intero

250 ml di panna fresca

6 g di miele 

Vi servno inoltre:

Spray velvet marrone (facoltativo)

chicchi di caffè q.b.





Procedimento

Cuocere la frolla e preparare la namelaka il giorno prima.

Per la namelaka:

Reidratare la gelatina in acqua fredda seguendo le indicazioni scritte sulla confezione.

In una casseruola, riscaldare il latte con il miele e la panna e sciogliere la gelatina, scolata e strizzata. Intanto con l’aiuto di un microonde o a bagnomaria, scaldare il cioccolato fino a farlo fondere e unire le zeste di limone. Versare parte del composto di latte e panna sul cioccolato, mescolare e unire l’altra parte di liquido mescolando ancora. A questo punto, coprire a contatto con pellicola per alimenti e far raffreddare, versare poi nelle cavità dello stampo in silicone e trasferire in freezer per almeno 5-6 ore.

Per la pasta frolla:

In una ciotola, lavorare con una forchetta il burro morbido con lo zucchero e un pizzico di sale, quindi unire le uova e mescolare bene. Aggiungere la scorza del limone grattugiata e la farina di riso, incorporandola al composto.

Versare su un piano leggermente infarinato e formare un panetto liscio e compatto. Stenderlo leggermente su un foglio di carta forno o pellicola, chiuderlo a mo’ di pacchetto e metterlo in frigo per almeno un paio di ore.

Trascorso il tempo, stendere la frolla e rivistire gli stampi per le crostatine. Cliccate qui e seguite le indicazioni.

Per la crema pasticcera al caffè:

Portare a ebollizione il caffè e il latte con i semi della bacca di vaniglia. A parte, in una ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la maizena e mescolare.

Fuori dal fuoco, unire il liquido bollente al composto di uova e mescolare bene per sciogliere gli eventuali grumi. Versare il composto nel tegame e cuocere a fiamma bassa mescolando in continuazione con una spatola o un cucchiaio di legno. Quando la crema si sarà addensata, togliere dal fuoco mescolarla bene con una frusta e versarla in una ciotola. Coprire con la pellicola trasparente a contatto per evitare che raffreddandosi faccia una crosta in superficie.

Montaggio:

Con una frusta, lavorare con energia la crema al caffè ormai fredda per renderla liscia e fluida e versarla nelle basi di frolla cotte in precedenza. Prendere la namelaka dal congelatore, sformare e spuzzare a piacere con lo spray velvet, quindi appoggiare con delicatezza sulla crema. Decorare con chicchi di caffè.

Crostatine con crema al caffè e namelaka- silikomart

Crostatine con crema al caffè e namelaka