Dolci, Ricette

Crostatine con ganache al cioccolato e panna cotta

Crostatine con ganache al cioccolato e panna cotta- selezione casillo - silikomart

Amiamo le crostate, torte golose con un guscio croccante e un ripieno morbido a base di frutta, confetture, creme o cioccolato, ce n’è per tutti i gusti. Quello che vi proponiamo oggi, sono delle crostatine con ganache al cioccolato e panna cotta, un dolce speciale che abbiamo prepararto per una serata importante. 

L’occasione giusta per provare gli stampi KIT MINI TARTE TWIST, un modo nuovo e moderno di creare delle golose monoporzioni, accattivanti ed eleganti.

Le crostatine sono composte da un guscio di frolla preparato con farina di riso, ripiene con una ganache al cioccolato fondente e ricoperte da panna cotta alla vaniglia. Per rendere il tutto ancor più goloso, le abbiamo accompagnate con una salsa di fragole, preparata in casa in pochissimi minuti. Potete realizzare questo dolce con largo anticipo, preparando qualche giorno prima la panna cotta e congelare. Preparare anche il guscio di frolla, riempirlo con la ganache e congelare anch’esso. A questo punto, per gustarle al meglio, ricordatevi di tirale fuori dal congelatore e di assemblarle un paio d’ore prima di consumarle.

Per preparare la pasta frolla abbiamo utilizzato la farina di riso SELEZIONE CASILLO.

Ingredienti per 6 crostatine

Per la pasta frolla senza glutine:

300 g di farina di riso Selezione Casillo

120 g di burro

100 g di zucchero semolato fine

2 uova

scorza di arancia bio grattugiata

un pizzico di sale fino

Per la ganache al cioccolato:

150 g di cioccolato fondente al 50% (o 75 g di cioccolato al latte + 75 g di fondente)

200 g di panna fresca

Per la panna cotta:

250 g di panna fresca

50 g di zucchero

3 g di fogli di colla di pesce

semi di 1/2 bacca di  vaniglia

Per la salsa di fragole:

250 g di fragole già pulite

30 gi di zucchero a velo

il succo di mezzo limone

1 cucchiaino di maizena (2-3 g circa)





 

Procedimento

Preparare la panna cotta:

Mettere ad ammollare la colla di pesce in una ciotolina con acqua fredda.

In un pentolino versare la panna, i semi di vaniglia e lo zucchero, mescolare e riscaldare a fuoco basso. Quando il composto avrà raggiunto quasi il bollore, togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina ben strizzata. Mescolare bene.

Filtrare con un colino e versare nelle cavità dello stampo in silicone, far raffreddare a temperatura ambiente, quindi trasferire in freezer per almeno 3-4 ore.

Per la pasta frolla:

In una ciotola, lavorare con una forchetta il burro morbido con lo zucchero e un pizzico di sale, quindi unire le uova e mescolare bene. Aggiungere la scorza dell’arancia grattugiata e la farina di riso, incorporandola al composto.

Versare su un piano leggermente infarinato e formare un panetto liscio e compatto. Stenderlo leggermente su un foglio di carta forno o pellicola, chiuderlo a mo’ di pacchetto e metterlo in frigo per un paio di ore.

Trascorso il tempo, su un piano leggermente infarinato con un mattarello stendere l’impasto a uno spessore di circa 4-5 mm. Prendere gli anelli microforati e coppare la pasta stesa. A questo punto, imburrare per bene le pareti degli anelli e appoggiarli in una teglia foderata con carta forno o con l’apposito tappetino. Sistemarci i dischi di frolla.

Tagliare delle strisce di circa due cm di altezza e ricoprire le pareti degli stampini. Con le dita, premere delicatamente la frolla per farla aderire bene, quindi eliminare l’eccesso di pasta. Raccogliere gli scarti di frolla, ricompattarli e procedere nello stesso modo con gli altri anelli. Bucherellare tutte le basi con i rebbi di una forchetta.

Mettere gli stampi in frigo, accendere il forno a 180° e aspettare che arrivi a temperatura. Quindi infornare abbassando a 170° e cuocere per 10-15 minuti e comunque fino a quando si sarano leggermente dorati. Far raffreddare fuori dal forno e sformare quando saranno freddi. 

Preparare la ganache al cioccolato:

In un pentolino, portare a bollore la panna e fuori dal fuoco aggiungere il cioccolato tritato al coltello, mescolare fino a quando si sarà sciolto. Trasferire in una ciotola e far raffreddare a temperatura ambiente.  

Preparate la ganache a seconda dei vostri gusti, con cioccolato fondente per un sapore più intenso oppure con fondente e al latte per un gusto più dolce.

Per la salsa di fragole:

Mettere le fragole tagliate a pezzetti, in un pentolino, aggiungere lo zucchero e il succo di limone. Mescolare e cuocere a fiamma bassa per 2 minuti, quindi frullare con un mixer ad immersione. Aggiungere la maizena e cuocere sempre mescolando per un altro minuto circa e comunque fino a quando si sarà leggermente addensata. Per eliminare i semini e renderla perfettamente liscia, filtrare con un colino e trasferire in un contenitore. La salsa di fragole, si conserva in frigo per qualche giorno. 

Montaggio:

Prendere le basi di frolla e versarci la ganache al cioccolato, mettere in frigo per almeno due ore per farle addensare bene. Sformare la panna cotta e appoggiarla sulla ganache addensata.  

 

Decorare a piacere con fragole e servire con la salsa preparata in precedenza.

 

Crostatine con ganache al cioccolato e panna cotta - Selezione casillo - silikomart

 

 

Crostatine con ganache al cioccolato e panna cotta- silikomart - selezione casillo

Crostatine con ganache al cioccolato e panna cotta