Dolci, Ricette

Gelato alla nocciola con cialda e cioccolato bianco

Gelato alla nocciola con cialda e cioccolato bianco

Altra corsa, altro giro…altro gelato, vi avevamo avvisato che ci avevamo preso gusto a prepararli in casa e infatti eccoci qui con una nuova ricetta, un goloso gelato alla nocciola con cialda e cioccolato bianco.

Un dessert perfetto per questa stagione e non solo, un fresco e profumato gelato alla nocciola racchiuso fra due cialde, una vera goduria per il palato. Una ricetta abbastanza semplice da realizzare e come per tutti i gelati, si possono preparare in anticipo e conservare in congelatore pronti per essere gustati in qualsiasi momento della giornata.

Per preparare questa ricetta abbiamo utilizzato lo stampo in silicone Silikomart “Discotto 02 M”

Il set si compone di 2 stampi disco ( 6 per ognuno)  ed un vassoio in plastica trasparente 30 x 40 cm.

Diametro : 7,65 cm
Altezza; 2,5 cm

Con questa ricetta potete realizzare 12 gelati.

Ingredienti:

Per il gelato alla nocciola:

200 ml di latte intero

200 ml di panna fresca

150 g di zucchero

5 g di estratto di vaniglia

100 g di nocciole o 100 g di pasta di nocciole

Per la cialda:

250 g di zucchero

125 g di burro

2 uova

250 ml di acqua calda

250 g di farina

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di rum

Per la decorazione:

200 g di cioccolato bianco

nocciole in granella

 




Procedimento

La prima cosa da fare è preparare la pasta di nocciole:

Stendere le nocciole su una teglia da forno e farle tostare in forno preriscaldato a 200°C per circa 8-10 minuti.

Sfregarle tra le mani per eliminare la pellicina e ancora bollenti, metterle in un robot alla massima potenza e cominciare a tritarle fino a ottenere una pasta liscia e cremosa.

Cliccare QUI per la ricetta passo dopo passo.

Per il gelato:

Inserire in una ciotola la quantità di pasta di nocciole prevista dalla ricetta, il latte, la panna fresca, lo zucchero, l’estratto di vaniglia e mescolare con una frusta fino a rendere il composto cremoso e omogeneo. Mettere in frigo coperto con un foglio di pellicola.

Intanto preparare le cialde:

Sciogliere il burro a bagnomaria poi versarlo in una terrina e con una frusta a mano sbatterlo con lo zucchero, le uova e l’acqua. Aggiungere la farina setacciata, il rum e il pizzico di sale, quindi mescolare fino a ottenere una pastella fluida e liscia. Porre in frigo una mezz’oretta prima di passare alla cottura.

Scaldare la cialdiera (in alternativa utilizzare una padella per crepes ma in questo caso non otterrete l’effetto rigato).

Quando l’apparecchio ha raggiunto la temperatura versare un mescolino d’impasto e cuocere per circa 3 minuti.

Cliccare QUI per la ricetta e il video sulla preparazione delle cialde.

Tagliare le cialde ancora calde con un coppapasta delle dimensioni desiderate e tenere da parte.

Quando saranno pronte e coppate, prendere i due stampi e assemblare i gelati. Adagiare le cialde preparate alla base di ogni cavità, versare il composto per il gelato, chiudere con un’altra cialda e congelare.

Il giorno dopo sciogliere nel microonde o a bagnomaria il cioccolato bianco, sformare i gelati  e immergerli fino a metà. Ricoprire la parte glassata con la granella di nocciole e congelare di nuovo.

Gelato alla nocciola con cialda e cioccolato bianco