Macarons

Macarons

Chi non li ha mai visti nelle migliori pasticcerie o recentemente utilizzati come decorazione nelle torte moderne? Noi vi insegniamo a prepararli in modo infallibile. Otterrete dei macarons perfetti, croccantini nella parte esterna morbidi internamente e dolcemente riempiti con il gusto a voi più consono: pistacchio, nocciola, cioccolato o composta di frutta. Date spazio alla fantasia, al gusto e al colore. Noi li abbiamo preparati al pistacchio.

Consigli per una preparazione semplice e veloce.

  • al posto delle mandorle da tritare e setacciare, si può utilizzare la polvere di mandorle già pronta

  • in sostituzione delle chiare separate dai tuorli in giorno precedente si può impiegare l’albume pastorizzato in vendita nei supermercati rispettando sempre i tempi di riposo al di fuori del frigo.

Per questa ricetta ho utilizzato il tappetino per macarons di Silikomart.

 

Ingredienti per circa 40 macarons piccolini già accoppiati 

220 g di zucchero a velo

120 g di farina di mandorle (circa 140 g di mandorle intere sgusciate)

90 g di albume d’uovo (sono 3 uova medio/piccole)

30 g di zucchero semolato

un pizzico di sale

2-3 gocce di limone

colorante in polvere

Per la ganache al cioccolato bianco (o al pistacchio)

200 g di cioccolato bianco

5 cucchiai di panna liquida

(2 cucchiaini di crema di pistacchi)

Procedimento

Un paio di giorni prima della preparazione separare gli albumi dai tuorli e tenerli in frigo in un contenitore coperto.

Togliere dal frigo e tenere gli albumi per circa 6 ore a temperatura ambiente.

Quindi calcolare bene i tempi pre-lavorazione. Per una soluzione più rapida si possono usare gli albumi pastorizzati in vendita nei banco frigo dei supermercati.

Intanto preparare la farina di mandorle con le mandorle pelate (in alternativa si può comprare la farina di mandorle già pronta, troppa fatica per farla!). Per facilitare la pulitura mettere le mandorle in acqua bollente per pochi secondi e scolarle, si sbucceranno in un attimo. Quindi asciugarle bene in un panno e tritarle in un mixer. Passarle più volte al setaccio per togliere i pezzetti più grossi. Pesare la farina ottenuta e mescolarla con lo zucchero a velo, volendo anche nel mixer. Setacciare di nuovo.

Montare gli albumi con il pizzico di sale e 2-3 gocce di limone a neve fermissima: capovolgendo la ciotola l’impasto non deve cadere. Abbassare la velocità delle fruste ed aggiungere molto lentamente lo zucchero semolato.

Aggiungere pochissimo colorante in polvere, in questo caso verde. 

Unire alla montata di chiare la farina di mandorle in 3-4 tempi, mescolando delicatamente. L’impasto è pronto quando alzando la spatola, si formerà un nastro.

Versare il composto in una sac-à-poche con una bocchetta liscia e premendo leggermente la sacca, creare tanti piccoli dischi sul tappetino per macarons Silikomart, cercando di farli possibilmente tutti della stessa circonferenza.

Lasciar riposare i dischetti per un ora a temperatura ambiente, dovrà formarsi in superficie una leggera pellicola.

Trascorso questo tempo, infornarli in forno caldo e ventilato a 150° per 13 minuti. Per vedere se sono pronti, praticando una leggera pressione con un dito, non dovranno muoversi.

Lasciar riposare per un’altra oretta circa.

Nel frattempo preparare la ganache al cioccolato bianco facendo fondere il cioccolato a bagnomaria con la panna liquida, mescolare bene ed unire la crema di pistacchi.

Quando la crema sarà fredda (attenzione a non farla indurire troppo) farcire i macarons ed unirli a due a due.

Macarons al pistacchio
Macarons

 

[amazon_link asins=’B009D4SKDI’ template=’ProductCarousel’ store=’amazon00a82-21′ marketplace=’IT’ link_id=’388b6143-9094-4713-98c2-df3afdd5b8b1′]

About The Author

Related posts