Mousse al cioccolato bianco e cachi

Mousse al cioccolato bianco e cachi

La meravigliosa esperienza a Parma è stata fonte di numerose ispirazioni e scoperte nell’ambito culinario e pian piano le metteremo in pratica. Quella che vi presentiamo oggi, è venuta fuori da una chiacchierata che abbiamo avuto con lo chef Daniele Persegani ed è per l’appunto questa golosissima mousse al cioccolato bianco e cachi. Paziente e disponibile, come sempre, ci ha spiegato perfettamente come andava preparata ed eccola qui, buonissima!

La mousse al cioccolato bianco con purea di cachi è un dessert facile da preparare, dolce, aspro e croccante allo stesso tempo, non vi resta che provarlo!

Ingredienti per 6 porzioni:

Per la pate-à-bombe:

50 g di acqua

170 g di zucchero semolato

7 tuorli medio piccoli

1 bacca di vaniglia

 

Per la mousse al cioccolato bianco:

pate à bombe

200 g di cioccolato bianco

200 g di panna montata

50 g di panna liquida

6 g di colla di pesce in fogli

 

Per la purea di cachi:

3 cachi maturi

4 cucchiai di zucchero a velo

 

In una ciotola unire i tuorli e i semini della bacca di vaniglia, incisa per tutta la sua lunghezza e iniziare a montare con le fruste a bassa velocità. Nel frattempo, versare in un pentolino l’acqua e lo zucchero, mescolare e mettere sul fuoco. Portare a 121°C e versare a filo sulla montata di tuorli, mescolando sempre a bassa velocità. A questo punto, aumentare la velocità delle fruste e montare fino a completo raffreddamento.

Per la mousse al cioccolato bianco, ammorbidire la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti, strizzarla e scioglierla nei 50 g di panna calda.

Fondere il cioccolato bianco, unire la colla di pesce sciolta nella panna e mescolare. Versarla nella pate à bombe e infine incorporare anche la panna montata. Con l’aiuto di una sac-à-poche riempire di mousse le coppette e metterle in frigo.

Preparare la purea di cachi prelevando la polpa di 3 cachi maturi e frullarla insieme allo zucchero a velo con un mixer ad immersione. Porre la purea sul fuoco moderato fino a farla addensare un poco. Lasciare raffreddare e versarla nelle coppette, sulla mousse di cioccolato bianco. Riporre nuovamente in frigo fino al momento di consumare.

Il mio tocco personale è stato quello di aggiungere amaretti sbriciolati e qualche ricciolo di cioccolato bianco, prima di servire il dessert.

Mousse di cioccolato bianco con purea di cachi

Mousse di cioccolato bianco con purea di cachi

 

Altre ricette con i cachi

Da non perdere

About The Author

Related posts

Leave a Reply