Dolci, Ricette

Panini con gocce di cioccolato o Pangoccioli

Panini con gocce di cioccolato o Pangoccioli- selezione casillo

I pangoccioli, una delle merendine più amate dai grandi e piccini, sono probabilmente i panini più famosi in Italia, dolci al punto giusto e pieni di gocce di cioccolato fondente. Tante sono le ricette che si trovano in rete, questa è la nostra, in cui utilizziamo per la felicità di un’amica intollerante, il latte senza lattosio e al posto dello zucchero, il miele di arancio, molto più sano e profumato.

Non è una ricetta veloce da preparare, come per tutti i lievitati ci sono dei tempi di attesa per la lievitazione che sono fondamentali per la riuscita del prodotto. È però alla portata di tutti, magari i panini non saranno perfetti ma il gusto è garantito.

Ovviamente dire che sono uguali a quelli in commercio è impossibile, anche perché a parer nostro sono molto più buoni, profumati, soffici e soprattutto senza conservanti. L’unico difetto che possiamo riscontrare è che il giorno dopo perdono parte della loro sofficità ed è per questo motivo che li congeliamo appena raffreddati. È sufficiente tirarli fuori qualche minuto prima della colazione o merenda e se volete raggiungere il top, passateli pochi secondi al microonde o in forno caldo.

Per preparare i Panini con gocce di cioccolato abbiamo utilizzato farina di grano tenero tipo “0” Manitoba e farina Tipo “00” per dolci prodotta da Selezione Casillo

Ingredienti

Per il lievitino:

50 g di farina Manitoba

50 g di acqua

1/2 cucchiaio di miele

10 g di lievito di birra

Serviranno inoltre: 

250 g di farina Manitoba

200 g di farina 00

200 g di latte senza lattosio a temperatura ambiente

50 g di miele

50 g di burro a pomata

5 g di sale

2 uova di media grandezza

125 g di gocce di cioccolato fondente

scorza di 1 limone bio grattugiata

Per spennellare:

1 tuorlo

4 cucchiai di latte




Procedimento

La prima cosa da fare è mettere le gocce di cioccolato in frigorifero e iniziare a preparare il lievitino,

versare in una ciotola l’acqua a temperatura ambiente, aggiungere il lievito sbriciolato, il miele e la farina. Mescolare con una forchetta fino a creare una sorta di pastella. Coprire con un foglio di pellicola e lasciare lievitare, in un luogo al riparo da correnti d’aria, per circa un’ora e comunque fino al raddoppio.

Trascorso il tempo,

versare il lievitino nella ciotola dell’impastatrice o nel robot che utilizzerete per impastare o se non l’avete potete tranquillamente lavorare a mano. Aggiungere le farine, il latte, il miele, le uova e la scorza di limone grattugiata e lavorare a velocità media, per circa 5 minuti circa.

Incorporare in due o tre volte il burro, aggiungere poi il sale e lavorare ancora fino a quando l’impasto sarà liscio ed elastico e si staccherà dalle pareti della ciotola.

Unire a questo punto le gocce di cioccolato ben fredde e incorporarle all’impasto velocemente per evitare che si sciolgano. Formare un panetto e appoggiarlo in una ciotola, coprire con pellicola e far lievitare fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo,

rovesciare l’impasto lievitato su un piano leggermente imburrato e tagliare in pezzi dello stesso peso (35-40 g circa). Fateli quindi rotolare sotto il palmo della mano, ottenendo delle palline con una superficie perfettamente liscia.

Sistemarle ben distanziate su una teglia foderata con carta forno. Spennellare con il tuorlo miscelato al latte e lasciare lievitare nel forno spento e chiuso, fino al raddoppio del loro volume.

Delicatamente spennellare ancora con la miscela di tuorlo e latte e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti e comunque fino a doratura.

Per conservarli morbidi, far raffreddare, chiuderli in sacchetti per alimenti e congelare.

Panini con gocce di cioccolato o Pangoccioli