Antipasti, Ricette

Savarin con panna cotta all’acciuga e peperoni arrostiti

I savarin con panna cotta all’acciuga sono dei deliziosi finger salati, molto semplici e veloci da preparare, perfetti per arricchire un buffet o per un antipasto diverso dal solito. È una ricetta molto pratica, perché si possono preparare con qualche giorno di anticipo e congelare. Al momento è sufficiente tostare il pane e assemblare, pochi minuti per portare in tavola un piatto da veri chef.

È una ricetta che abbiamo preparato prendendo spunto dal libro “Piccola pasticceria salata” di Luca Montersino. I nostri savarin sono buonissimi da mangiare ma anche belli da vedere e questo grazie ai pratici stampi Silikomart, in questo caso abbiamo utilizzato lo stampo SMALL DONUTS e quello per le mini SEMISFERE.

Ingredienti per 15 savarin

Per la panna cotta all’acciuga:

200 g di panna fresca

20 g di acciughe sott’olio

40 g di burro

5 g di gelatina in fogli

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Per le semisfere di peperoni:

peperoni arrostiti q.b.

prezzemolo

olio extravergine di oliva

sale

Per la base:

fette di pane ai multicereali

 



Procedimento

Per la panna cotta:

Far idratare la gelatina in acqua fredda per il tempo indicato sulla confezione.

Intanto in un pentolino a fiamma bassa, mettere le acciughe e il cucchiaio di olio, mescolare e quando comincerà a sfrigolare unire anche la panna e il burro. Spegnere appena avrà raggiunto il bollore, frullare con un mixer ad immersione e unire la colla di pesce ben strizzata. Mescolare fino a quando la gelatina si sarà sciolta. A questo punto filtrare con un colino fine e versare il composto negli stampini savarin. Far raffreddare e mettere in congelatore.

Prendere i peperoni arrostiti, tagliarli a striscioline e condirli con sale, olio e prezzemolo tritato. Far insaporire per un’ora circa. Quindi riempite gli stampini a mezza sfera, pressare bene e trasferire in congelatore.

Potete preparare queste due preparazioni con largo anticipo e tenerle in congelatore fino al momento dell’utilizzo.

Per la base:

Coppare le fette di pane creando dei cerchi leggermente più grandi dei savarin. Tostare entrambi i lati in una padella ben calda e tenere da parte.

Assemblare:

Disporre su ogni fettina di pane tostato una panna cotta, completare con la semisfera di peperoni.

Decorare con un fogliolina di prezzemolo e far riposare per 30 minuti prima di servire.

Savarin con panna cotta all’acciuga e peperoni arrostiti