Dolci, Ricette

Semifreddo alla liquirizia e vaniglia

Semifreddo alla liquirizia e vaniglia Silikpmart

Sono 2 semplicissime bavaresi a comporre questo semifreddo alla liquirizia e vaniglia, un connubio di sapori totalmente differenti ma che si sposano alla perfezione.

Per la bavarese alla vaniglia, consigliamo di preparare la base alla vaniglia la sera prima di iniziare la lavorazione del semifreddo.

Lo stampo Silikomart Kit mille bolle fa di questo semplice dolce un vero capolavoro di bellezza e semplicità.

                             

 

Ingredienti

Per la bavarese alla liquirizia:

3 tuorli d’uovo

60 g di zucchero

125 g di latte

125 g di panna fresca

40 g di liquirizia in polvere

6 g di gelatina in fogli

250 g di panna montata

Per la bavarese alla vaniglia:

1 baccello di vaniglia

1 tuorlo d’uovo

20 g di zucchero

50 g di latte

50 g di panna fresca

2 g di gelatina in fogli

100 g di panna montata

Per la base:

3 pacchetti di pavesini

Per la decorazione:

caramelle di liquirizia 

Spray velvet bianco Silikomart

Procedimento

Per a bavarese alla vaniglia:

la sera prima, versare in un pentolino la panna e il latte e portare a bollore. Togliere dal fuoco ed aggiungere sia i semini di vaniglia prelevati dalla bacca con un coltellino che il baccello vuoto. Lasciar raffreddare e porre in frigorifero, coprendo con pellicola trasparente. Il giorno seguente, rimuovere il baccello di vaniglia e portare a nuovamente a bollore. In una terrina mescolare il tuorlo con zucchero. Non appena il latte con la panna raggiungono il bollore, togliere dal fuoco, versare poco liquido nel composto di tuorlo ed amalgamare. Unire quest’ultimo al resto dei liquidi e riportare sul fuoco, mescolando con l’aiuto di una frusta. Raggiunti gli 82°C, togliere dal fuoco, far abbassare un poco la temperatura ed aggiungere la gelatina reidratata e ben strizzata. Mescolare e versare in un recipiente, quindi coprire con pellicola trasparente a contatto, e lasciar freddare completamente.

Completare la bavarese aggiungendo poca panna montata e mescolare. Unire il composto ottenuto al resto della panna, facendo movimenti ampi, dall’alto verso il basso, incorporando aria. Versare quindi nello stampo a bolle e porre in congelatore fino a completo rassodamento.  

Per la bavarese alla liquirizia:

Portare a bollore il latte e la panna insieme. Non appena pronti, mescolare con una frusta lo zucchero e i tuorli. Togliere i liquidi dal fuoco e versare parte degli stessi nel composto di tuorli. Amalgamare e riportare il tutto sul fuoco. Con l’aiuto di una frusta mescolare continuamente la crema inglese.  Appena raggiunti gli 82°C, togliere dal fuoco, aggiungere la liquirizia in polvere, far abbassare un poco la temperatura ed unire anche la gelatina reidratata e ben strizzata. Mescolare e versare in un recipiente, quindi coprire con pellicola trasparente a contatto e lasciar freddare completamente.

Trascorso il tempo aggiungere poca panna montata, mescolando. Unire il tutto al resto della panna, facendo movimenti ampi, dall’alto verso il basso per incorporare aria. Versare il composto per 3/4 nello stampo rettangolare di silicone e porre in congelatore per una mezz’ora.

Quindi appoggiare i pavesini nella bavarese alla liquirizia praticando una leggera pressione per farli aderire perfettamente creando uno strato uniforme. Riporre in congelatore fino a completo rassodamento.

Comporre poi il dolce sformando la bavarese alla liquirizia e posizionarla su un piatto da portata. 

Sformare poi la bavarese alla vaniglia e dopo averla sistemata su una gratella per dolci spruzzarla uniformemente con lo spray velvet bianco (dopo aver scaldato la bomboletta con dell’acqua calda).

Non appena ricoperto, posizionare il top sopra la base alla liquirizia e decorarla a piacere con le caramelle di liquirizia.

 

Semifreddo alla liquirizia e vaniglia Silikomart

Bavarese alla liquirizia e vaniglia