Dolci, Ricette

Stroopwafels o wafels allo sciroppo olandesi

Stroopwafels o wafels allo sciroppo olandesi

Gli stroopwafels o wafels allo sciroppo sono dei tipici biscotti olandesi molto sottili, originari della città di Gouda. Più che biscotti sono delle vere e proprie cialde cotte nella apposita cialdiera che ancora calde vengono tagliate a metà per poi essere ricoperte da uno strato generoso di caramello.

Sono una vera delizia e farle in casa non è poi così difficile.

Per il caramello abbiamo usato la melassa un prodotto facilmente reperibile nei negozi biologici.

Per l’impasto abbiamo usato la farina tipo Zero Selezione Casillo.

Ingredienti

per le cialde:

500 g di farina tipo zero Selezione Casillo

250 g di burro sciolto e freddo

150 zucchero semolato

4 e 1/2 cucchiaini piccoli di lievito di birra secco

60 ml di latte tiepido

1 uovo grande

Per il caramello:

350 g di melassa

200 g di zucchero di canna scuro

2 cucchiai di burro morbido

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di cannella in polvere





Procedimento

Preparare l’impasto per i wafels in questo modo:

Nella bacinella della planetaria o in una ciotola se impastate a mano, versare la farina setacciata, il burro sciolto e freddo, lo zucchero, il lievito di birra secco, il latte tiepido e l’uovo. Impastare con il gancio fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Trasferire l’impasto in una ciotola unta e coprirlo con la pellicola per alimenti. Porlo in un luogo tiepido per farlo lievitare (non aumenterà molto) per circa 45 minuti.

Preparare il caramello:

In un pentolino fondere lo zucchero con il burro su fiamma bassa, mescolando delicatamente. Aggiungere la cannella e la melassa, continuando a mescolare finché non si formerà il caramello. Far bollire dolcemente fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto, quindi togliere dal fuoco. Mantenere il caramello caldo.

Preriscaldare una piastra per le cialde poco profonda (quella per fare le cialde per i coni gelato). Impastare brevemente il composto per i wafels e dividerlo in palline da circa 40-45 g. Tale pezzatura è ideale per un coppa pasta del diametro di circa 10 – 10,5 cm che useremo in seguito con uno scarto minimo.

Posizionare la pallina nella piastra per cialde e appiattirla leggermente, quindi chiudere il coperchio e lasciar cuocere fino a quando non uscirà più vapore e la cialda sarà ben dorata.

Rimuovere delicatamente la cialda con una spatola. Immediatamente coppare il disco affinché venga con i bordi perfetti e subito dopo con un coltello ben affilato, separare con cura la cialda in 2 metà. Non lasciar freddare le cialde prima di tagliarle altrimenti si romperanno o si spezzeranno molto facilmente.

Distribuire 1-2 cucchiai di caramello al centro di una delle 2 metà e chiudere a panino schiacciando delicatamente con le mani. Ripetere l’operazione con i wafels rimanenti.

Servire le cialde con tè o caffè.

Conservali in un contenitore ermetico per mantenere la loro croccantezza.

 

Stroopwafels o wafels allo sciroppo olandesi

Stroopwafels o wafels allo sciroppo olandesi