Ricette, Ricette base, Street food

Tigelle

Tigelle

Le tigelle o crescentine sono delle focaccine tipiche modenesi, preparate con un impasto di farina, strutto, lievito e acqua. Le tigelle sono molto versatili e possono essere consumate sia al naturale che farcite. Provatele con il classico battuto di lardo, rosmarino e aglio, oppure con verdure, salumi e formaggi, sono perfette in qualsiasi occasione.

Per cuocere le tigelle la tradizione vuole che si utilizzi una speciale piastra chiamata “ tigelliera” che consente di cuocere delle tigelle della giusta misura e forma. Noi vi proponiamo una versione cotta in padella antiaderente e vedrete che il risultato sarà altrettanto perfetto.

Le tigelle si possono conservare in frigorifero per 4-5 giorni in sacchetti per alimenti, prima di servire basterà riscaldarle in una padella antiaderente. Se preferite potete congelarle fino a 2-3 settimane, chiuse in un sacchetto per alimenti, prima di utilizzarle far scongelare a temperatura ambiente e poi riscaldare in forno o in padella.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato la farina tipo 0  di Selezione Casillo

Ingredienti:

250 ml di latte

5 g di lievito di birra

1 cucchiaino di zucchero

500 g di farina tipo 0 Selezione Casillo

20 g di strutto

1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

stracchino q.b.

prosciutto crudo q.b.




Procedimento

In una ciotola mettere il latte, lo zucchero e sciogliervi il lievito di birra. Aggiungere la farina, lo strutto e il sale quindi impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Fare un panetto, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare per circa 2 ore.

Trascorse le 2 ore trasferire l’impasto su un piano di lavoro, stendere con un mattarello fino a raggiungere uno spessore di circa 5 mm.

Poi con l’aiuto di un coppapasta ritagliare dei dischetti di circa 7-8 cm di diametro, sistemarli su un piano e far lievitare per altri 30 minuti circa.

Trascorso il tempo, scaldare una padella antiaderente e cuocere le tigelle a fiamma media per circa 4/5 minuti per lato e comunque fino a quando saranno ben dorate.

Farcire le tigelle con stracchino e prosciutto crudo e servire.

Tigelle

Tigelle