Dolci, Ricette

Torta mimosa all’ananas

torta mimosa all'ananas

Ormai ci siamo, mancano poco alla Festa della donna e per festeggiarla vogliamo proporvi una torta mimosa un po’ diversa dal solito. Una golosa variante dello chef Luca Montersino, arrichita con ananas e crema chantilly. Rispetto alla ricetta originale, abbiamo sostituito l’ananas fresca che il maestro ha caramellato, con quella in scatola al naturale, semplicando la preparazione. 

Un dolce fresco e profumato, perfetto per le tutta la famiglia e per tutte le occasioni anche più quelle importanti. Come per la maggior parte delle torte anche per la Mimosa all’ananas c’è bisogno di un po’ di tempo per la prepararzione. Ha un vantaggio però, che potete organizzarvi per tempo e preparare il pan di Spagna uno o due giorni prima, la sera precedente fate la crema e al mattino non resterà altro che montare la panna e assemblare. Credeteci è più difficile da dire che da fare!

Per assemblare questo dolce abbiamo utilizzato lo stampo Dome della Silikomart.

 

Ingredienti per uno stampo di cm 18 di diametro e 9 cm di altezza, occorrono:

Per il pan di spagna di Iginio Massari:

300 g di uova

225 g di zucchero

150 g di farina 00

50 g di fecola di patate

1 g di sale

scorza grattugiata di mezzo limone

Per la crema pasticcera:

500 g di latte fresco intero

4 tuorli o 2 uova intere

100 g di zucchero

60 g di maizena 

la buccia grattugiata di 1 limone bio

Vi servono inoltre:

1 barattolo di ananas al naturale

zucchero a velo

350 g di panna fresca

5 g di fogli di gelatina

 



 

Procedimento

Preparare il pan di Spagna uno o due giorni prima, seguendo le indicazioni che troverete cliccando Qui.

Tagliare la torta a dischi di circa 1 cm di spessore, eliminare poi tutta la crosticina esterna e tenere da parte.

Preparare la crema pasticcera:

In un pentolino, portare a ebollizione il latte con la buccia grattugiata del limone. A parte in una ciotola, sbattere i tuorli o le uova intere con lo zucchero, aggiungere la maizena e mescolare. Versare una parte di latte caldo e mescolare bene, quindi versare il composto nella pentola con il restante latte caldo e mescolare bene con una frusta. Riportare il tegame sul fuoco e portare a ebollizione, cuocere a fiamma bassa mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno, fino a quando la crema si sarà addensata.

Versarla in una ciotola e coprirla con la pellicola trasparente a contatto per evitare che raffreddandosi faccia una pellicina antiestetica in superficie.

Mettere i fogli di gelatina ad idratare in acqua fredda per 10 minuti, quindi strizzarla leggermente, porla in un pentolino e farla sciogliere a fuoco lento senza farla bollire. Far intiepidire.

Preparare la crema chantilly, mescolando la crema pasticcera ormai fredda, la panna semimontata e la gelatina sciolta. Mettere da parte un po’ di crema, ci servirà in seguito per ricoprire la torta.

Tagliare a pezzi piccoli le fette dell’ananas e conservare il succo che utilizzeremo per bagnare il pan di Spagna.

A questo punto non resta che assemblare il dolce:

Prendere lo stampo, versare una cucchiata abbondante di crema, coprire con un disco di pan di Spagna inumidito con il succo dell’ananas. Proseguire con altra crema, uno strato di pezzetti di ananas e con un altro strato di pan di Spagna (sempre inumidito con il succo dell’ananas). Proseguire in questo modo, fino a riempire lo stampo. 

preparazione torta mimosa all'ananas

Terminare con il pan di Spagna, premere leggermente, coprire con un foglio di pellicola e mettere in freezer per 2-3 ore o se preferite in frigo per almeno 5-6 ore. 

Intanto tagliare il pan di Spagna avanzato a cubetti e tenere da parte.

Trascorso il tempo, sformare la torta nel piatto di servizio, ricoprirla con la crema avanzata e poi con i cubetti preparati. Conservare al fresco.

Spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Se non avete lo stampo a cupola, potete assemblare la torta direttamente sul piatto di servizio

In questo caso preparare tre dischi di pan di spagna (di tre misure diverse). Appoggiare sul piatto il disco più grande, inzuppare con il succo, ricoprire con la crema e poi con l’ananas a pezzetti. Continuare con il secondo disco più piccolo, ancora crema e ananas e terminare con l’ultimo disco di pan di spagna. Ricoprire il dolce con la restante crema e decorare con i cubetti di pan di spagna. 

 

torta mimosa all'ananas

Torta mimosa all’ananas